Ottenere contanti ora per il tuo regolamento strutturato

Se hai accettato di accettare un accordo strutturato, è probabile che tu abbia provato un senso di sollievo dal fatto che le tue incertezze finanziarie fossero state risolte e che avresti i fondi necessari per pagare le bollette, sostenere la tua famiglia e andare avanti con la tua vita. Quando hai accettato i termini dell’accordo, si spera con l’aiuto di un consulente finanziario, hai accettato una serie di pagamenti finanziari che avevano senso per te in quel momento.

Forse hai subito lesioni personali in un incidente automobilistico o di altro tipo, ti è stato assegnato un risarcimento in un caso di responsabilità del prodotto, o sei stato vittima di negligenza medica o sei stato anche l’attore in una causa per omicidio colposo. Hai accettato un pagamento periodico (di solito mensile), magari sotto forma di un reddito a vita, che sembrava essere la risposta al pagamento delle tue spese di soggiorno in corso e forse delle tue spese mediche. Hai preso le migliori decisioni che potevi in ​​quel momento, con le informazioni che avevi – basate su come era la vita allora e su cosa ti aspettavi per il futuro.

Ma la vita raramente funziona come ci si aspetta. Forse sei sulla strada per la guarigione dall’incidente o da un altro evento per il quale hai ricevuto la liquidazione e vuoi trasferirti e comprare una casa, sposarti, andare a scuola o acquistare un’attività. Forse le spese mediche o il debito con interessi elevati sono un onere eccessivo per te che devi risolvere ora. Oppure, se la tua famiglia è cresciuta e i tuoi figli non hanno più bisogno che tu provveda alla loro istruzione o ad altre spese, potresti voler spendere più soldi che hai adesso, invece che dopo.

Cosa puoi fare per abbinare le tue finanze – in particolare il tuo insediamento strutturato – con la vita che ora hai o desideri avere? Dovresti sempre consultare un avvocato o un consulente finanziario, ma ecco una panoramica di base dei tuoi diritti e opzioni nell’assegnazione del tuo accordo strutturato:

Le liquidazioni sono finanziate da rendite a premio unico, emesse da compagnie di assicurazione. Invece di pagarti un importo forfettario, la parte ritenuta responsabile per lesioni o danni a te subiti ha pagato un importo forfettario una tantum a una compagnia di assicurazioni, che a sua volta lo ha investito. La compagnia di assicurazione ha proiettato il tasso di interesse o i dividendi dei titoli che riceveranno sulla somma forfettaria e, in base alla durata e al numero di pagamenti che hai scelto o che sono stati offerti per il regolamento strutturato, ha calcolato l’importo del pagamento periodico che stai ora ricevere.

Allora chi possiede cosa? La compagnia di assicurazione possiede la rendita e tu, in quanto beneficiario, hai diritto a un flusso di reddito o alla serie di pagamenti periodici. Poiché non possiedi l’attività sottostante, la rendita, non puoi quindi vendere il contratto di rendita a un’altra parte per ricevere i tuoi soldi. Tuttavia, ai sensi della legge federale e statale, puoi, con l’approvazione del tribunale, vendere tutti o parte dei pagamenti che hai diritto a ricevere in futuro. In tal modo, puoi ricevere ora un pagamento in contanti di una somma forfettaria.

Quali sono le tue opzioni? In qualità di annuitant, o beneficiario della rendita con regolamento strutturato, nella maggior parte dei casi sei in grado di assegnare a terzi i pagamenti che hai diritto a ricevere in futuro. Alcuni accordi di transazione strutturata affermano che i pagamenti non possono essere assegnati e il tuo consulente legale ti consiglierà opzioni e alternative se la tua è scritta con tale clausola. Fortunatamente, le leggi statali e la giurisprudenza recente hanno reso inapplicabili i contratti scritti con tali disposizioni, sebbene possano applicarsi altre norme.

Come puoi determinare il valore forfettario odierno dei tuoi pagamenti di liquidazione strutturati? Ciò dipende, in parte, dall’importo di ciascun pagamento e dalla data di scadenza. L’importo e il calendario del pagamento saranno indicati nel tuo Accordo di transazione strutturata. È anche influenzato dalla solidità finanziaria dell’emittente della tua rendita, perché migliore è la posizione finanziaria dell’emittente, più è probabile che l’acquirente del tuo flusso di cassa venga pagato. L’attuale clima finanziario, così come i tassi di interesse, influiranno anche sull’importo del prelievo. La tua società di finanziamento ti spiegherà questi calcoli e ipotesi.

Quali passaggi devi fare?

– In primo luogo, devi davvero valutare attentamente se ricevere i tuoi fondi ora sarà davvero la cosa migliore per te e la tua famiglia. Questo è un grande passo finanziario, da non prendere alla leggera. Detto questo, le tue circostanze potrebbero essere sufficientemente cambiate in modo che un importo forfettario o un pagamento parziale sotto forma di un importo forfettario abbia senso e sia migliore per lo stile di vita attuale e futuro e la stabilità finanziaria della tua famiglia.

– Successivamente, contattare una società di finanziamento affidabile che acquista flussi di reddito da regolamento strutturato. Possono guidarti attraverso il processo e aiutarti a considerare alternative, come la vendita di una parte del tuo flusso di reddito di insediamento strutturato, se questo soddisfa al meglio le tue esigenze.

– La società di finanziamento ti assisterà assumendo un avvocato esperto in incarichi di transazione strutturata. L’avvocato spiegherà al tribunale il tuo desiderio di modificare il tuo accordo e tutti i cambiamenti nella tua vita che ti hanno portato a prendere questa decisione. Poiché l’avvocato presenterà una petizione per l’approvazione giudiziaria, dovrà comprendere le tue finanze, i tuoi obblighi e i tuoi desideri attuali.

– Avere tutta la documentazione e gli accordi e fornirli tempestivamente ai propri consulenti e potenziali fonti di finanziamento è la chiave per ricevere un pagamento in contanti nel più breve tempo possibile. Poiché è richiesta l’approvazione del tribunale, il tempo dall’avvio della richiesta all’approvazione finale è in genere di 45-90 giorni. Quindi, proprio come con altre grandi decisioni finanziarie, come ottenere un mutuo o un rifinanziamento, è nel tuo interesse iniziare il processo con un po’ di tempo libero, prima di sentire una stretta di tempo. Ti meriti un accordo equo, il più rapidamente possibile, non solo l’accordo che puoi fare nel minor tempo possibile.

– Cosa puoi aspettarti adesso? Dopo aver scelto una società finanziaria e un avvocato, i tribunali ti metteranno all’erta e ascolteranno la tua petizione per ricevere i tuoi fondi in un’unica soluzione. Vorranno i dettagli dei pagamenti futuri dovuti, l’importo proposto per la distribuzione di una somma forfettaria e tutti i costi che dovrai sostenere a seguito della ristrutturazione del tuo accordo. La loro base per concederti un’approvazione è accertarsi che l’assegnazione dei tuoi pagamenti a un’altra parte e la ricezione di contanti correnti saranno nel tuo migliore interesse e nel migliore interesse di eventuali persone a carico che potresti avere.

– Dopo aver concordato un importo forfettario con la tua società finanziaria e ottenuto l’approvazione del tribunale, riceverai un bonifico bancario o un assegno circolare per l’importo forfettario. Ora avrai il denaro di cui hai bisogno – proprio quando ne hai più bisogno.

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak.