Il denaro è emotivo

Pathfinder si basa su 10 principi provenienti dai libri “Money Mastery” di Alan Williams e Peter Jeppson e “The Richest man of Babylon” di George Clason, oltre alle informazioni che ho appreso nel corso degli anni.

Principio n. 1: il denaro è emotivo. Quando guadagniamo e spendiamo soldi, è un evento emotivo. Quando riceviamo un aumento, festeggiamo. Quando veniamo licenziati, la nostra routine e le nostre attività sono spesso deragliate a causa di ciò. La maggior parte dei nostri modelli di spesa sono emotivi. Ad esempio, non pianifichiamo in anticipo l’acquisto di un’auto. Ogni giorno, siamo pieni di pubblicità e pubblicità che tirano le nostre emozioni. Anche se ti meriti il ​​nuovo oggetto e hai lavorato sodo, hai comunque acquistato l’oggetto emotivamente.

Il punto: se possiamo riconoscere che il denaro è emotivo, possiamo quindi pianificare e dominare il suo potere su di noi. Non cambieremo mai il fatto che il denaro è emotivo, ma possiamo cambiare il nostro comportamento di spesa.

Le testimonianze degli studenti affermano che tenere traccia delle loro spese li aiuta a capire quanto effettivamente spendono. Sono utili i consigli di chi ha frenato la spesa:
>Pagare in contanti aiuta alcune persone a spendere meno (rispetto al pagamento con carta di credito o con assegno)
>Acquista con un piano o un elenco e attieniti ad esso
> Trova un partner responsabile, qualcuno con cui puoi condividere ciò che hai acquistato durante la settimana.
>Invece di ordinare due pasti completi quando escono a cena con qualcuno (portandosi gli avanzi di casa), dividere un pasto e ordinare invece un antipasto o un dessert.

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak.