Fare liste della spesa

La maggior parte delle persone in questi giorni è in grado di pagare comodamente per le necessità della vita. Bollette come l’affitto e l’elettricità, nonché le spese di cibo e vestiti, sebbene non siano economiche, sono almeno alla portata della maggior parte delle persone che hanno un lavoro. Ciò che causa alla maggior parte delle persone le difficoltà finanziarie che sperimentano sono le spese discrezionali che fanno. Questi sono i soldi spesi per cose di cui non hanno veramente bisogno, ea volte non vogliono nemmeno, ma sono indotti a comprare mentre fanno acquisti.

C’è un campo della scienza in cui i rivenditori spendono milioni di sterline ogni anno che studia ciò che è più probabile che faccia spendere soldi alle persone nei negozi. Pertanto, tutto ciò che riguarda un negozio moderno, dall’illuminazione, alla musica, al layout, ai colori, a tutto, è attentamente calcolato per darti un senso di benessere. Questo benessere ti renderà quindi molto più propenso a spendere soldi per articoli che non avevi intenzione di acquistare quando sei entrato nel negozio.

Può essere sorprendente, ma per molte persone che spendono troppo, il problema non è che vogliono molte cose, ma che soccombono troppo facilmente ai dispositivi nei negozi progettati per convincerti a fare un acquisto. Pertanto, la cosa più importante per aiutarti a ridurre la spesa per articoli non necessari è disciplinarti quando fai acquisti e non essere tentato di fare acquisti.

Uno dei modi migliori per evitare di soccombere ad acquisti inutili è la preparazione. Ciò a cui si riduce in pratica è fare una lista della spesa. Quindi quando sei nel negozio, attieniti alla lista. Anche prima di andare in città o fare la spesa di Natale, o fare la spesa per i vestiti, fai una lista di cosa vuoi comprare, quanto ti aspetti di pagare e poi attieniti alla lista. Ovviamente non potrai sapere esattamente quanto costerà il tutto ma come minimo puoi limitarti ad acquistare solo gli articoli della tua lista.

Un’altra cosa che puoi fare è impostare un importo massimo da spendere. Puoi impostare il limite a un importo che sai di poterti permettere e con cui ti senti a tuo agio in anticipo e quindi puoi mantenerti entro questo limite. Puoi anche prendere in considerazione l’idea di prelevare in anticipo i contanti che sei disposto a spendere e poi lasciare a casa le carte di credito e di deposito. Qualunque sia il tuo limite, rispettarlo e decidere in anticipo cosa vuoi comprare e cosa vuoi spendere è il segreto per tenere sotto controllo la tua spesa.

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak.