Regole del backgammon: impara a giocare a backgammon

Il gioco da tavolo del backgammon è uno dei più antichi giochi conosciuti dall’uomo. Si ritiene che le prime varianti del gioco siano state giocate nell’antico Egitto, in Mesopotamia e nell’antica Roma. Da allora, il gioco si è evoluto, ha cambiato diversi nomi e si è diffuso in diverse parti del mondo. Attualmente è un passatempo popolare in tutti gli Stati Uniti, l’Asia orientale, l’Europa e il Medio Oriente.

Per giocare a backgammon tutto ciò che serve è un partner, due dadi e una speciale tavola da backgammon con pedine. La tavola del backgammon è divisa in due lati, ognuno dei quali è il riflesso speculare dell’altro. Ogni lato contiene 12 triangoli chiamati punti numerati da 1 a 24.
Punti da 1 a 6: Home Board o Inner Board

Punti da 7 a 12: Tavolato esterno
7 punti: Punto Bar
13 punti: punto medio

Regole del backgammon: impara a giocare a backgammon

Nella posizione di partenza del gioco, ogni giocatore ha 2 pedine sul punto 24, 3 pedine sul punto 8 e 5 sul punto 13 e 6


Nella posizione di
partenza del gioco, ogni giocatore ha 2 pedine sul punto 24, 3 pedine sul punto 8 e 5 sul punto 13 e 6. Ogni giocatore si sposta dalla sua tavola interna attraverso la tavola esterna verso la tavola interna dell’avversario.

Lo scopo del backgammon, quindi, è spostare le tue pedine verso la tavola di casa del tuo avversario e rimuoverle dalla tavola prima che il tuo avversario muova le sue pedine verso la tua tavola di casa. La velocità di avanzamento di ogni mossa è determinata dall’esito del lancio dei dadi.

Il gioco del backgammon inizia con entrambi i giocatori che lanciano un dado


Il gioco del
backgammon inizia con entrambi i giocatori che lanciano un dado. Il giocatore il cui risultato è il più alto, fa la prima mossa usando sia il suo numero che quello del suo avversario. Se il risultato del lancio dei dadi è pari, i giocatori lanciano di nuovo i dadi fino a quando non appare un risultato dispari. D’ora in poi, ogni giocatore lancia entrambi i dadi nel suo turno.

Dopo ogni lancio di dadi, dovresti spostare le tue pedine in avanti il ​​numero di passi appare su entrambi i dadi. Puoi spostare una pedina del numero di passaggi sommati da entrambi i dadi o spostare due pedine. Per chiarire: se il risultato del lancio dei dadi è 5 e 4, puoi muovere una pedina di 9 passi avanti o muovere una pedina di 5 passi avanti e poi muovere l’altra pedina di 4 passi avanti

Se i dadi ottengono un doppio, il che significa un numero pari su entrambi i dadi, puoi spostare il doppio del numero che appare sui dadi


Se i dadi
ottengono un doppio, il che significa un numero pari su entrambi i dadi, puoi spostare il doppio del numero che appare sui dadi. Ad esempio, se ottieni un doppio 2, puoi muoverti di 2 punti quattro volte. In tal caso, puoi spostare una pedina di 8 passi avanti; muovi due pedine per un totale di 4 passi; muovi due pedine per un totale di 2 passi ciascuna più un totale di 4 passi; muovi una pedina per un totale di 6 passi più 2 passi; o muovi quattro pedine di 2 passi.

Puoi spostare una pedina in un punto in cui c’è un’altra delle tue pedine o non più di una pedina del tuo avversario, chiamata macchia. Quando colpisci una macchia, questa viene spostata al centro del tabellone nella parte divisa tra il tabellone interno e il tabellone esterno, chiamata barra.

Le pedine posizionate sulla barra vengono tenute fuori gioco fino a quando non è possibile entrare nella barra con un lancio di dadi nella home board dell’avversario


Le pedine posizionate
sulla barra vengono tenute fuori gioco fino a quando non è possibile entrare nella barra con un lancio di dadi nella home board dell’avversario. Ad esempio, se ottieni 2, puoi inserire una pedina al punto 23 ed entrare nella home board dell’avversario e reinserire le pedine della barra nel gioco. Non puoi muovere le altre pedine a meno che le tue intere pedine della barra non siano sulla home board del tuo avversario.

Quando le tue pedine sono nella tua tavola domestica, devi rimuovere le pedine dalla tavola, per poggiare, usando un lancio di dadi. Ad esempio, se ottieni 1, puoi togliere una pedina dal punto 1; se tiri 2, puoi spostare una pedina dal punto 2 e così via.

Se il tuo avversario non ha portato via nessuna pedina mentre tu hai portato via 15 pedine, vinci il gammon


Se il tuo
avversario non ha portato via nessuna pedina mentre tu hai portato via 15 pedine, vinci il gammon. Se il tuo avversario non ha portato via nessuna pedina e ancora alcune delle sue pedine sono piazzate sulla barra, mentre tu hai portato via 15 pedine, allora vinci il backgammon.

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak.